During the summer holidays, answers may be delayed. We apologise for any inconvenience.

Description

In - 4. Legatura coeva in pergamena molle, titolo calligrafato sul dorso; dorso con piccole tracce d'uso. Marca tipografica sul frontespizio e 26 graziose iniziali istoriate inc. in legno. 64 ff.; alcune piccole tarlature, per lo più marginali, qualche leggera macchiolina e un paio di antiche annotazioni marginali; buon esemplare con ex libris di Franz Pollack - Parnau.
Rara prima ed unica edizione delle Pitture del Doni, di «straordinaria importanza per la comprensione della cultura rinascimentale nel vitale intreccio tra immagine e parola, cultura letteraria e cultura artistica. L’opera (…) raccoglie “invenzioni”, pensate dal Doni per ornare un edificio da costruire ad Arquà in onore del Petrarca: pitture emblematiche, exempla, imprese e motti concorrono con giochi combinatori a costituire un tessuto celebrativo e un dettato morale che influenzerà profondamente la letteratura emblematica e la cultura figurativa successiva. Se da un lato l’intero testo del Doni costituirà, per esempio, una delle fonti privilegiate dell’Iconologia di Cesare Ripa, esso troverà un’effettiva realizzazione pittorica a Villa d’Este, nella Sala della Gloria dove Federico Zuccari dipingerà nel 1566 la Nobiltà, la Gloria, la Fortuna, il Tempo, la Magnanimità, la Religione, seguendo fedelmente le “invenzioni” descritte nelle Pitture. Inoltre il sospetto che il testo del Doni sia in realtà un plagio di una versione del Theatro di Giulio Camillo apre nuove interessanti connessioni con una pratica culturale che informa profondamente la cultura cinquecentesca, l’arte della memoria… » (Sonia Maffei, commento alle “Pitture del Doni”, La Stanza delle Scritture, Napoli 2004). Ricottini Marsili - Libelli, Anton Francesco Doni, 56. Cicognara 116. Schlosser Magnino 248 - 249.
Rare first and only edition of a work of considerable importance for our comprehension of Renaissance culture. The prolific Florentine author Doni, father of Italian bibliography and friend of many artists, describes in this work various imaginary pictures (love, fortune, time, chastity, religion, disdain, death, sleep and dream, etc.) which became, amongst others, one of the main sources for Ripa’s Iconlogia and Federico Zuccari’s paintings in the Hall of Glory at Villa d’Este. Printer’s device on title and 26 attractive woodcut initials. Some small and mainly marginal worm traces, and some mild soiling here and there, but generally a good copy in contemp. limp vellum, ms. title on spine; spine slightly worn, ties lacking; bookplate of Franz Pollack - Parnau.

La librairie vous répondra dans le 04-09-2019

Frais de port

Frais de port pour livraisons en Italia

  • Courrier 4,90
  • Livraison suivie 9,90
  • Si cet article est lourd ou hors format, le libraire vous informera des frais supplémentaires.
    Droits de douane: Si votre commande est contrôlée à la douane, la livraison peut être retardée. Vous dédouanerez votre commande sous réserve du paiement des droits de douane, si nécessaire.