Prima-quarta-parte-delle-novelle-f92291a6-d0cb-4d14-a5e6-e90d780974e2

Description

9 volumi in-8° (185x115mm), pp. XX, 417; 431; 450; 452; 442; 482; 384; 396; 459; bella legatura coeva in piena pergamena con titolo in oro su tassello ai dorsi e unghie. Tagli a spruzzo rossi. All'antiporta del primo vol., ritratto del Bandello inciso su rame da Angelo Emilio Lapi entro bordura. Bellissimo esemplare. Edizione livornese con falso luogo di Londra, curata da Gaetano Poggiali, delle 214 novelle del Bandello, riproducente l'edizione lucchese del Busdrago del 1554, con l'interpunzione corretta. La vita del Bandello è opera di Giammaria Mazzucchelli. Il Bandello nacque a Castelnuovo Scrivia nel 1480, e, se e si può prestare fede alla sua testimonianza, discendeva da una famiglia che, prima del Mille, aveva ricevuto in privilegio da Ottone I la signoria di Castelnuovo, comunque non più posseduta negli anni in cui Bandello visse. Egli pronunciò i voti a soli quindici anni, nel convento domenicano di Santa Maria delle Grazie a Milano, dove era stato mandato dai parenti affinché, sotto la protezione dello zio Vincenzo, generale dell’ordine di S. Domenico, compisse la sua formazione intellettuale. Lo spirito del Bandello lo indirizzava piuttosto verso la vita cortigiana che monastica e, durante il noviziato, fu trasferito di convento in convento, passando per Pavia, Ferrara, Genova. Dopo il 1505 fu avviato ad una carriera diplomatica e segretariale che lo avrebbe condotto, da una parte, a una conoscenza sempre più ravvicinata degli ambienti cortigiani, dall’altra alla richiesta del proscioglimento dai voti ecclesiastici (1526). Trasferitosi in Francia, dove rimase fino alla morte (avvenuta probabilmente nel 1561), Bandello fu al servizio della famiglia Fregoso, e per Ettore e Giano Fregoso tenne, tra il 1550 e il 1555, il vescovado di Agen. Brunet, I, 637. Gamba, 1228. Passano, I, p. 37: "Editore di questa ristampa fu il benemerito Gaetano Poggiali, che accuratamente la collazionò sulla originale, affinché non vi fosse la più picciola omissione, o variaizone quanto al senso". Italiano

Frais de port OFFERTS pour toute commande supérieure à 100 €. (à l'intérieur des frontières nationales)

Frais de port

Frais de port pour livraisons en Italia

  • Courrier Crono 4,90
  • Poste 5
  • Poste Contre Remboursement 7
  • Si cet article est lourd ou hors format, le libraire vous informera des frais supplémentaires.
    Droits de douane: Si votre commande est contrôlée à la douane, la livraison peut être retardée. Vous dédouanerez votre commande sous réserve du paiement des droits de douane, si nécessaire.