Autobiografia-giuliano-sansevero-fc328897-ebe9-438d-b153-0bcfaa88a258
Thumb_autobiografia-giuliano-sansevero-0017db4f-432b-476b-841c-13ac0e436686
Thumb_autobiografia-giuliano-sansevero-da7a59c8-2100-42f8-9e35-912b46c1a856
  • Librairie: Studio Paola Brancato (Italia)
  • Année de parution: 1966
  • Éditeur: RIZZOLI
  • Pages: 221 E 277
  • Thèmes: Littérature
  • Poids de l'envoi: 2 g
  • Reliure: RILEGATO
  • Édition: TERZA
  • Collection: FUORI COLLANA
  • Volumes: 2
  • Lieu d'édition: MILANO
  • État: PARI AL NUOVO

Description

RIZZOLI 1966 2 VOLUMI, RISPETTIVAMENTE 221 E 277 PP. MANCA LA CUSTODIA, PER IL RESTO VOLUMI PERFETTI. ANCORA PRESENTE LA SCHEDA BIBLIOGRAFICA EDITORIALE, COME DA FOTO.
La storia si svolge fra il 1903 e il 1957, attraversa luoghi e città italiane ed europee in un vasto arco di tempo che va dagli inizi del Novecento agli anni del secondo dopoguerra e, attraverso le vicende del suo protagonista – il nobile Giuliano di Sansevero – giunge a restituire un affresco grandioso di epoche, luoghi, persone e avvenimenti della grande storia e della cronaca quotidiana. Accanto al quadro storico di un cinquantennio decisivo per l’Italia e l’Europa, l’autore descrive il percorso di maturazione psicologica, umana e culturale del suo protagonista, le sue esperienze e l’influenza esercitata su di lui dagli innumerevoli personaggi secondari che popolano le pagine. L’opera fu concepita in cinque sezioni, a partire dall'infanzia e giovinezza del protagonista, il quale, in crisi di identità, si distacca dalla famiglia per tentare di ricostruire la propria esistenza in armonia con se stesso e con gli altri, per giungere verso la fine della propria vita con la riconquista della verità e della libertà, inutilmente inseguite per anni. Come dichiarò più volte Giovene, l’Autobiografia – che egli suddivise in cinque parti – non voleva riflettere la vita reale dell’autore ma quella del suo personaggio, in una sintesi immaginaria di avvenimenti che appartengono a tutti e a nessuno. Cionondimeno le vicende personali del suo autore costituirono una solida base di conoscenza diretta degli eventi narrati, riportati alla luce dalla memoria di Giuliano/Andrea in un flusso narrativo imponente, ricco e preciso nel dettaglio descrittivo e di ampio respiro nelle riflessioni umane del personaggio. Frutto di lunghi anni di lavoro, anche la storia editoriale di questa opera così complessa nello stile, nella struttura e nel contenuto contribuì alla creazione di un mito letterario: stampato prima all'estero (in Finlandia e Svezia) e poi in Italia da Rizzoli, che lo pubblicò in cinque volumi a partire dai primi due nel 1966 e proseguendo fino all'ultimo, uscito nel 1970, il libro ottenne una larghissima attenzione della stampa dell’epoca, come testimoniano recensioni e articoli firmati da critici come Carlo Bo, Giulio Nascimbeni, Corrado Stajano, Alberto Bevilacqua.
Parole e frasi comuni
abbandonato abiti Achiròpita allora Annina antichi appena Arrichetta assai avesse avrebbe avrei bambino buio c’era Calitri capace Carruozzo casa delle case Caterina Cerenzia certo Checchina chiesa conoscere credo Cristina d’oro dall’altra davanti dell’uomo diceva dietro don Calì donne erano Eudosia faceva forza Gattopardo Geniacolo gente Gian Luigi Gian Michele gioco giorno guardare guerra immaginare insieme invece istesso Krano l’Abate l’acqua l’altra l’amore l’anima l’aveva l’ha l’intero l’occhio l’ombra l’ultima l’una l’unico l’uomo lager laggiù lasciato lavoro Leopoli Lerici licudesi Licudi Londra madame Ninì madre mano mare mastro Janaro Mavì medesimo mezzo Mirna mondo Napoli nero notte nuovo occhi Omobono oscura padre paese Paolo Grilli pareva passato Penny pensavo pensieri persone piccolo poco porta poteva quei ragazze resto riuscito Riviera di Chiaia Sansevero sapevo segreto sentivo settimane signora silenzio soltanto stava strada tedeschi teneva trovato Uelzen un’altra uomini vecchio vedevo verso volte voluto zio Gedeone Zitone

Frais de port

Frais de port pour livraisons en Italia

  • Courrier Crono 4,90
  • Livraison suivie 4,99
  • Si cet article est lourd ou hors format, le libraire vous informera des frais supplémentaires.
    Droits de douane: Si votre commande est contrôlée à la douane, la livraison peut être retardée. Vous dédouanerez votre commande sous réserve du paiement des droits de douane, si nécessaire.